lunedì 13 ottobre 2008

IL BENTO


Girovagando su internet mi sono imbattuta nei bento...
Non sapevo che si chiamassero cosi ma essendo stata una "divoratrice" di cartoni animati giapponesi,come tanti della mia generazione,li avevo visti e rivisti...almeno per 25 anni...
Che dire? Che i giapponesi sono i certosini della decorazione...degli artisti.
Rimango ammirata per la fantasia dei soggetti e anche allibita per tutto il tempo che comporta la preparazione di un bento.


Per citare Wikipedia: il Bentō (弁当 o べんとう) è un pranzo al sacco monoporzione confezionato o fatto in casa, molto comune nella cucina giapponese. Nonostante sia possibile acquistare i bento in qualsiasi discount in Giappone, la capacità di una casalinga giapponese di preparare un pranzo al sacco gradevole è a tutt’oggi considerata essenziale. Le origini sembrano risalire al periodo Kamakura (1185-1333). Oggi la cucina bento viene servita sia in ristoranti normali che in locali specializzati. Gli obento sono anche usati, in forma semplificata e racchiusi in una scatola, per gite, pic nic, durante il tradizionale hanami, cioè la visita ai ciliegi in fiore e durante i viaggi nei treni veloci a lunga percorrenza (Shinkansen).

.http://msittig.freeshell.org/imgs/bento/
.http://www.justinspace.com/lunch/happylunchcover.html
.http://www.bentocorner.com/roller/page/bentoblog
.http://www.o-bento.net/



Su ebay si possono trovare bento mooolto carini...cosi',se in ufficio invece del salito e anonimo(ma molto piu' succulento secondo la mia gola)panino,vogliamo sfoggiare una piccola opera d'arte possiamo farlo usando il contenitore adatto.

Nessun commento: