Skip to main content

Crostata con crema alla camomilla e mele

Ciao Amiche di forchetta!

Stavolta vi mostro la ricetta che ho eseguito per partecipare al contest culinario "E' sempre l'ora del tè", indetto da La ciliegina sulla torta.

Ho scelto di partecipare al contest di Tuki presentando una ricetta a me molto cara: la crostata di crema e mele.
Fu la torta che preparai a quello che oggi è diventato mio marito la prima volta che mi venne a trovare mentre studiavo all'Università.

Io e lui ci vedevamo pochissimo, quando eravamo fortunati due giorni al mese.
Troppi i chilometri che ci separavano, pochi i soldi in tasca e tante ore al telefono.
Quando arrivavano quei week end, che sognavo per giorni e giorni, organizzavo sempre pranzi e cenette speciali e non lo lasciavo andare via senza scatoline di biscotti ed una torta infilata in valigia.

La prima volta che venne a trovarmi gli preparai proprio una crostata con crema e mele.
Tutta la mattina a fare la frolla e la crema pasticcera. A combattere con l' obsoleto forno a gas della mia decrepita casetta in affitto. Una bella teglia di alluminio si prestò a farmi da stampo. Ma quali piattini da dessert? Piatti di plastica, il vero must dello studente!
Infine una bella tazza di tè servita nella tazza del latte.

E poi...
E poi c'era la merenda e le nostre chiacchiere. La voglia di raccontarsi tutto. C'era il tè caldo ed i miei calzettoni di lana. C'erano le nostre risate e le piccole sorprese che ci facevamo.

Questa ricetta per me quindi è un po' una ricetta del cuore e dei ricordi.
La ricetta è quella originale ma ci ho aggiunto un tocco di camomilla per renderla più particolare e devo dire che la camomilla con la crema e le mele, si sposa alla perfezione.

Stavolta non metto una foto! Ne metto qualcuna in più! Seicento circa, scattate da mio marito mentre io preparo la torta e racconto la sua storia.
Spero vi piaccia;)!

Ed ora veniamo alla ricetta vera e propria. Gli ingredienti sono semplici, poveri se vogliamo, ma la camomilla regala una marcia in più. Una nota fresca e fiorita che rende la crema delicatissima.

Crostata Con Crema Alla Camomilla E Mele

Ingredienti per la frolla:
- 3 tuorli (se piccoli, 2 se grandi)
- 300 gr di farina
- 100 gr di zucchero a velo
- 150 gr di burro
- un pizzico di sale

per la crema:
- mezzo litro di latte
- 3 tuorli
- 150 gr di zucchero
- 50 gr di maizena
- 3 bustine di camomilla liofilizzata (o 3 filtri)

per decorare:
- 2 grandi mele
- 2 cucchiai di zucchero
- confettura di albicocche

Iniziamo con il fare la crema.

Scaldiamo il latte e ci sciogliamo la camomilla liofilizzata.
In una ciotola intanto montiamo i tuorli con lo zucchero usando lo sbattitore. Aggiungiamo la maizena e il latte tiepido poco a poco, sciogliendo eventuali grumi.
La crema si cuoce a fuoco molto moderato girando continuamente fin quando non sopraggiunge quasi il bollore ed inizia ad addensarsi.
Lasciamo raffreddare la crema e prepariamo la frolla.

Procediamo con la pasta frolla.

Facciamo la fontana con farina, zucchero, il sale e nel centro mettiamo i tuorli ed il burro tagliato a tocchetti.
Impastiamo tutto velocemente finchè non otteniamo un panetto omogeneo.
Lo avvolgiamo nella pellicola e lo mettiamo in frigo a riposare per almeno trenta minuti.

Con la frolla foderiamo uno stampo creando un bel bordo alto circa due centimetri.Versiamo sopra la crema e la spalmiamo uniformemente su tutta la superficie.
A questo punto affettiamo le mele, le tagliamo a fettine sottili e le posizioniamo sulla crema.
Cospargiamo con due cucchiai rasi di zucchero la superficie della torta ed inforniamo per 45-50 minuti a 180°.

Una volta uscita dal forno possiamo spennellare la torta con un velo di confettura di albicocche per renderla più lucida e la lasciamo raffreddare.

Ed eccola qui una volta uscita dal forno!

Di solito questa tortina a casa mia fa coppia fissa con una bella tazza di earl grey, il mio tè preferito.
Durante l'inverno per me e mio marito, è un'abitudine gustarlo nel tardo pomeriggio per staccare dal lavoro, per chiacchierare un po'. Il tè è anche questo: è prendersi un po' di tempo. E' una pausa. E' sedersi e riposare. E' chiacchiere se si è in compagnia, sfogliare un libro o ascoltare i propri pensieri se si è soli.
Politica dei commenti: Si prega di scrivere i vostri commenti in base all'argomento di questa pagina di distacco. I commenti contenenti un collegamento non verranno visualizzati prima dell'approvazione.
Open Comment
Close Comment