domenica 2 maggio 2010

PER UN TE' CON LE AMICHE (torta di mele e mandorle)

Eh si,la ricetta di oggi l'ho proprio pensata per accompagnare un te' con le amiche.
Per esempio,se avessi potuta farla ieri ,l'avrei condivisa con una persona speciale (Laura) e con una "pazza" e straordinaria ragazza che conoscevo solo per sentito dire (Costanza).
Laura e' oramai amica e mia wp (wedding planner),Costanza e' una ragazza che mi ha lasciato davvero a bocca aperta dopo avermi raccontato del suo viaggio in Cina.Ma gia' mi ci aveva lasciato perche' 'sta tipa,diciamocelo,c'aveva proprio capito tutto!
Ha organizzato un matrimonio in due mesi,non e' stata ad arrovellarsi su tante cose e alla fine e' uscito qualcosa che tutti ricordano con piacere.
Eh...ditemi se Costanza non c'ha capito!!!
Invece io sono passata alla storia per le paranoie impossibili tra cui perche' non ricordare:
-accordare le bottiglie dell'acqua con l'apparecchiatura (detestavo l'idea che sui miei tavoli cameggiassero le famigerate bottiglie ferrarelle con etichetta rossa),
-accordare i francobolli con le partecipazioni (se avessi avuto fondi e tempo forse li avrei fatti personalizzati in Francia e naturalmente poi avrei dovuto spedire tutto dalla Francia).
E tanto altro ancora...ovvio!

Insomma questa ricetta virtualmente la condivido con Laura e Costanza ( e perche' no,una fettina ai rispettivi mariti e fidanzati).

La ricetta l'ho trovata sul blog "La cucina di Albertone" ma e' del mitico ADRIANO.

Ingredienti:
-4oo gr di pasta frolla
-4 male grandi80 gr di zucchero
4 cucchiai di liquore all'amaretto (io nn l'avevo e ho usato del brandy)
-succo di mezzo limone
-un po' di cannella in polvere

per la crema di mandorle:
-120 gr di uova
-60 gr di zuchero
-50 gr di farina di mandorle (io le ho semplicemente sminuzzate col frullatore)
-15 gr di farina di mais
-15 gr di fecola (io nn avevo nulla di cio' in dispensa e ho messo 30 gr di farina 00 )
-un pizzico di sale
-qualche goccia di aroma di mandorla (io ho usato mezza boccetta degli aromi pan degli angeli)

per finire
:
-qualche cucchiaio di confettura di albicocche
-lamelle di mandorle




Per la frolla ho usato la ricetta di Adriano:
-500 gr di farina 00 (oppure 450 gr di farina e 50 gr fi fecola)
-250 gr di burro morbido
-100 gr di uova (0 75 gr di uova e 2 gr di miele per una frolla piu' morbida .Io ho usato questa versione)
-3 gr di sale
-3 gr di lievito per dolci (io ne ho messo 5 gr perche' mi ci e' letteralmente caduto dentro!)
-limone grattugiato
-vanillina

Ho impastato velocemente tutti gli ingredienti e poi ho messo in frigo il panetto per mezz'ora prima di usarlo.

Iniziamo con la preparazione:
.sbucciare le mele etagliarle a dadini
.disporle in un tegame con lo zucchero e il limone facendole cuocere a fuoco vivo per circa 10-15 minuti (dovranno risultare asciutte e cotte ma nn spapppolate)
.a cottura ultimata aggiungere il liquore e la cannella e far raffreddare

.foderiamo lo stampo per la crostata (26 cm) con la pasta frolla ,bucherelliamo il fondo e poi ricopriamo con carta forno e fagioli (piu' o meno come qui)
.facciamo cuocere 10 minuti ,poi togliamo fagioli e cartaforno e continuamo la cottura per altri 5 minuti (180°)

.togliamo dal forno la base e la costargiamo con un po' di marmellata
.veriamo le mele e per ultimo la crema alle mandorle
.decoriamo on lamelle di mandorle e infoniamo per 20-25 minuti a 170-180 °

Una volta fredda si puo' lucidare con uno sciroppo.
Lo sciroppo e' composto da 100 gr di acqua e 135 gr di zucchero.
Si porta ad ebollizione l'acqua e poi si scioglie lo zucchero.
Lo si usa una volta freddo.



Sono giusto reduce da una fetta di questa tortina.
Una parola:FANTASTICA!
Buona davvero!
Forse la perfezione sarebbe servirla con un po' di crema inglese.

3 commenti:

costanza ha detto...

Ma che meraviglia...ho invitato un'amica per il tè ed ecco una ricetta che mi sembra perfetta! Ti farò sapere come è uscita. Ho già visto tante cose interessanti sul tuo blog...vedrai che ti leggerò spesso! Anche per me è stato un piacere conoscerti ;)

chiara ha detto...

ciao costanza!
sono felice si sentirti on line...
dato che ti piacciono i lievitati devi assolutamente vedere questo blog (ma forse gia' lo conosci).
un bacio !
http://profumodilievito.blogspot.com/

Laura@trendinozze ha detto...

lo sapevo che vi sareste piaciute voi 2,
me lo sentivo!!

Grazie della torta Chiara :)
Baci baci
Laura