mercoledì 17 giugno 2009

PESTO AL TONNO E BASILICO

Questa ricetta me l'ha data mia madre e non so proprio dire da dove l'abbia pescata.
Di per se e' un semplice pesto,ma l'aggiunta di tonno gli conferisce quel gusto in piu' che ci sta bene.
Sara' l'estate,la poca voglia di cucinare...ma inizio ad adorare questi sughetti super rapidi che sono pronti in 5 minuti e sono freschi,profumati e si possono anche congelare.
Il basilico che ho usato proveniva direttamente dall'olrticello dei miei...anzi,se vogliamo essere precisi di mio padre,che a 60 anni suonati ha scoperto questa sua vena contadina...prima della signora Obama!

Premetto che le mie dosi sono industriali, avendo a disposizione molto basilico, per chi volesse fare un pesto per 4 puo' benissimo fare la meta' della dose (e gia' con la meta' ci state piu' che larghe):-) !

Ingredienti:
-120 gr foglie di basilico (andrebbero spolverate una ad una ma io le ho lavate in acqua e poi le ho asciugate nella centrifuga per l'insalata)
-40 gr di parmigiano
-80 tra mandorle e pinoli
-3 scatolette da 80 gr di tonno (sgocciolato)
-un cucchiaino di sale grosso
-olio evo q.b.
-se piace un pezzettino d'aglio (io non l'ho messo)

Si tritano tutti gli ingredienti e poco alla volta si incorpora l'olio finche' non si ottiene un composto cremoso.
Io non esagero con l'olio...preferisco poi rendere fluido il tutto con un po' di acqua di cottura della pasta.

Ho usato questo pesto per condire degli gnocchetti di ricotta(la ricetta per farli e' qui).


1 commento:

Aurelia ha detto...

Ma sai che è un'idea bellissima?
Con questo caldo, la voglia di cucinare sparisce...ben venghino questi sughetti veloci e freschi!
Grazie
Aurelia