mercoledì 18 febbraio 2009

CORNETTI ALLA CREMA

Quanto tempo che non postavo ricette...sentivo un po' la mancanza del mio piccolo angolo culinario...ma il tempo adesso e' molto impegnato da altre cose,da altri pensieri e da altri preparativi...

era gia' un po' che volevo fare i cornetti...ma non volevo farli con la pasta sfogliata!Volevo qualcosa di meno "burroso" e per fare i cornetti con la pasta sfogliata vi assicuro che ci vuole un bel po' bi burro.
Quindi ho preso una ricetta delle mitiche Simili l'ho rimaneggiata e vi assicuro che sono usciti dei cornetti che da 3 giorni sono ancora perfetti e deliziano me e il principe consorte a colazione.
se poi li si scalda qualche minuto...diventano una squisitezza...per il mio palato!naturalmente!
Questi cornetti sono di pasta brioche...sono veramente leggeri e anche sani.
si puo' provare anche a sostituire un po' di farina con della farina integrale e a farcirli con il miele!A me i cornetti integrali piacciono davvero tantissimo!


Ingredienti
per il lievitino:
-110 gr di farina (manitoba,ma io ho usato 0 perche' l'altra non l'avevo)
-50 gr di acqua
-1 cucchiaino di malto d'orzo
-12 gr di lievito di birra
per l'impasto:
-225 gr di farina Manitoba(io ho usato sempre la 0)
-75 gr di acqua tiepida
-70 gr di burro
-80 gr di zucchero
-3 gr di sale
-1 uovo
-40 gr di burro morbidissimo
per farcire:
-crema pasticcera o marmellata....o nutella!


.preparare il lievitino impastando velocemente gli ingredienti.Lasciar riposare in un luogo tiepido per circa 45 minuti
.una volta pronto il lievitino scioglierlo nell'acqua tiepida.Unire lo zucchero
.miscelare farina e sale,unire il liquido ,l'uovo e amalgamare
.infine unire i 70 gr di burro morbido e lavorare per una decina di minuti sbattendo di tanto in tanto l'impasto
.lasciar lievitare il composto fino al raddoppio del suo volume(io l'ho fatto lievitare per circa 2 ore)
.una volta lievitato riprenderlo,stenderlo a forma di quadrato e spalmarlo con il burro
.prendere ogni angolo del quadrato e portarlo verso il centro fino ad ottenere un quadrato piu' piccolo.mettere il frigo per 20 minuti
.riprendere l'impasto stenderlo e piegare come la prima volta
.ripetere l'operazione una terza volta
.io ho lasciato l'impasto in frigo tutta la notte e la mattina l'ho steso a forma di cerchio .Dal disco ho ricavato 10 triangolini
.in mezzo ad ogni triangolo ho messo un po' di crema e partendo dalla base ho arrotolato la pasta
.ho spennellato la punta con un po' di latte in modo che nell'ultima lievitazione il lembo di pasta rimanesse attaccato al cornetto
.ho lasciato lievitare per circa 45 minuti ,ho spennellato con un po' di latte e poi li ho infornati a 200°per 15 minuti circa...o fino ad ottenere un bel colore dorato




So che la foto non e' un gran cosa!ma era la prima volta che li facevo...spero che la prossima volta anche il loro aspetto sia migliore...il sapore invece mi ha soddisfatta.

Ho letto in altri blog che dopo averli farciti si possono congelare!poi quando si vuole fare una super colazione golosa la sera prima si tirano fuori dal frezeer e la mattina si infornano!...voglio proprio provarci!in fondo se li vendono nei supermercati e funzionano...perche' non dovrebbe funzionare questo metodo!?!?!

16 commenti:

Betty ha detto...

davvero invitanti questi cornettini.altra ricetta da poter sperimentare :D

Barbara ha detto...

I tuoi bei cornetti hanno un doppio pregio: non hai usato una quantità eccessiva di grassi e la preparazione è sicuramente per me più semplice di quelli sfogliati! Brava, proverò senz'altro a replicarli!

Anonimo ha detto...

Li ho già sperimentati e le foto le trovi sul mio primo blog www.epicuracanto.splinder.com! Farciti di nutella...mmmmmmmm!!!!!!

sesamo&coriandolo ha detto...

Li ho già sperimentati e le foto le trovi sul mio primo blog www.epicuracanto.splinder.com! Farciti di nutella...mmmmmmmm!!!!!!

Vanessa ha detto...

chiara ma che bei cornetti e dopo 3 giorni sono ancora squisiti? beh anche questi da provare proprio come i panini al cumino....a proposito ti volevo fare qlc domanda...domenica li volevo fare ma prima mi sono letta attentamente la ricetta e mi sono fermata alla lievitazione...una volta acceso il forno per 1 minuto e poi spento dentro l'impaso quanto ci deve stare per lievitare? e dopo aver formato 8 panini quanto ancora devono lievitare? sempre con la tecnica del forno? ah e poi curiosità all'inizio dici lavorate l'impasto per 10 minuti e ogni tanto sbattetelo....che vuol dire sbatterlo di tanto in tanto?scusa per le domande ma questo fine settimana voglio fare i tuoi panini e non voglio sbagliare....così posto anche io la foto!

lenny ha detto...

Ti dirò, trovo i classici cornetti molto burrosi e quindi, a mio parere non idonei ad una salutare I colazione quotidiana: da preferire la tua versione, sicurammente più salutare

chiara ha detto...

*Vanessa:allora...
1)"sbattere "...e' riferito prorpio al prendere l'impasto e a scagliarlo :-) con una modesta intensita' sul piano di lavoro...lo prendi in mano,e lo sbatti nel vero senso della parola...Non so perche'...ma pare che aiuti la lievitazione...
2)una volta fatto l'impasto e dopo averlo sbattutto per bene :-)...accendi il forno 1 minuto e lo spegni,in modo che l'ambiente che accogliera l'impasto sia bello tiepido.Metti dentro la ciotola con l'impasto coperta da un canovaccio e lascia lievitare per circa un'oretta.L?ipmpasto dovrebbe raddoppiare il suo volume.
3)trascorso l'ora riprendi l'impasto ,lo sgonfi e ci ricavi 8 panini
4)li rimetti nel forno tiepido(metodo usato anche dalle Simili...pensavo di essere intelligente,ma non mi ero inventata nulla! :-) per una quarantina di minuti...o fino al loro raddoppio...
.poi passi alla cottura.
RICAPITOLANDO:
impasto e lievitazione di 1 ora(o al raddoppio)
formazione dei panini e lievitazione(fino al raddoppio)
cottura...
spero di essere stata chiara stavolta...e' vero io scrivo le ricette in modo un po' schematico...ma penso che tanto sono solo per me e che non le usera' nessuno.Da oggi ci prestero' un po' piu' di attenzione!e grazie Vanessa per volerli provare...speriamo ti piacciano!!!

chiara ha detto...

*Betty,Leeny...grazie siete gentilissime!

*Sesamo...ciao!vengo subito a sbirciare i tuoi cornetti!
i miei non sono bellissimi...confido nella seconda prova!!

chiara ha detto...

*Barbara...io sono una super golosa!ma prorpio super!solo che usare piu' di 250 gr di burro per i cornetti per me non va bene!la mia linea non se lo puo'0 permettere!
E' anche vero che sempbrano piu' brioches...ma a me sono piaciute e scaldati 40 secondi nel microonde la mattina sono deliziosi dopo tre giorni!

Laura ha detto...

sembrano ottimi, e se provi a congelarli facci sapere cone va, potrebbero dare un tocco in più a molte colazioni con pochissimo sforzo!

marcella candido cianchetti ha detto...

si ottimi per linea pro bikini! buon fine settimana

Vanessa ha detto...

sei un tesoro chiara domenica li faccio!

giucat ha detto...

Chiara invidio la tua pazienza! Io ho provato una volta a fare i cornetti in casa, ma tenuto conto del risultato, del burro che non ne voleva sapere di stare al suo posto e del tempo impiegato... preferisco comprarli :( Bravissima!!!! Cat

chiara ha detto...

*Laura...ci provo appena li rifaccio cosi' basta lavorare un pomeriggio per avere tante belle colazioni!

*Marcella...grazie tante e buon fine settimana anche a te!

*Vanessa:figurati!mi fa solo piacere se provi a farli !speriamo ti apicciano...sono molto soffici...insomma...buon lavoro!

*Giucat...non sono quelli sfogliati ricchi di burro,questi sono piu' simili a brioche anche se ho tentato di dargli un minimo di sfogliatura(ma con 40 gr di burro non si puo' pretendere un miracolo).
Alla fine sono soddisfatta...spero solo che la possima volta vengano piu' carini.

Paola ha detto...

Non è possibile!!!!
Sono stata attirata da un profumo squisito.... non devi farmi ciò... ho la salivazione.... mmmmmmm... ora mi è venuta una voglia incredibile di cornetto....
Si da come li descrivi devono essere leggeri cioè con pochi grassi direi salutari....
Ciao carissima ti lascio una dolce notte bacioni...

Artemisia Comina ha detto...

auguri per tutte le faccende in cui sei presa..un buon cornetto sarà certo ottimo accompagnamento.