giovedì 22 gennaio 2009

PANE TIPO ALTAMURA....e un premio

Questo pane e' nato verso il 1500 nella zona di Altamura(Bari) ed ha caratteristiche specifiche.

Innanzitutto per fregiarsi del titolo di "Pane di Altamura" deve essere prodotto
esclusivamente nella sua zona di origine(per questo il mio pane e' tipo Altamura!) ed e' per questo che oggi puo' fregiarsi e "proteggersi"da imitazioni grazie al marchio DOP (di origine protetta).

Per prepararlo si deve usare solo rimacinato di grano duro, ricavato dalla macinazione di grani duri delle varietà appulo, arcangelo, duilio e simeto prodotte nel territorio delimitato nel disciplinare di produzione, da sole o congiuntamente in ragione almeno dell'80%, purché prodotte nel medesimo territorio.
Il prodotto si ottiene secondo l'antico sistema di lavorazione che prevede l'uso di lievito madre o pasta acida, sale marino,acqua ,cottura in forno(preferibilmente a legna)con piano in pietra.
L'area geografica delimitata dove sono prodotti i grani impiegati e le semole rimacinate comprende i territori dei Comuni di Altamura, Gravina di Puglia, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino Murge, in provincia di Bari.

Le caratteristiche di questo pane sono:
-il peso non inferiore ai 500 gr
-le 2 forme tradizionali:ad "u" e " a cappello di prete".
-La crosta non deve avere uno spessore inferiore ai 3mm
-la mollica deve essere di colore giallo paglierino e presentare la caratteristica alveolatura.

Partendo dal presupposto che il pane ottenuto e' buono e profumato ...e' certo solo un' imitazione senza pretese del vero ,inimitabile pane di Altamura.
Purtroppo reperire quello originale e' impossibile o quasi, quindi mi sono ingegnata e ho fatto la mia copia casalinga.



Ingredienti:
-500 gr di rimacinato di grano duro
-13 gr di lievito di birra
-12 gr di sale fino
-1 cucchiaino di malto
-340 gr di acqua


.ho iniziato con lo sciogliere il lievito in un po' dell'acqua a disposizione.
L'ho impastato con un po' di farina e il malto.Ho lasciato riposare per circa 30' fino al raddoppio del volume del composto(e' stato un tentativo per supplire alla mancanza di lievito madre...)
.sciogliere il sale in un poca acqua(usare quella che si ha a disposizione)
.sul piano di lavoro ho dispoto a fontana la farina e ho messo in mezzo il lievito
Ho aggiuto gradatamente l'acqua e ho cominciato ad impastare.
.dopo avere amalgamato l'impasto ho aggiunto il sale sciolto nell'acqua
.formare una palla con l'impasto,praticarci sopra una croce e mettere a lievitare in un luogo tiepido coprendo con un canovaccio.Lasciar lievitare almeno 3 ore
.una volta lievitato prendere la pasta e stenderla senza rimpastare.
Diamo la forma stendendo la pasta (pessore di 3-4 cm)e poi arrotolarla su se stessa. Diamo la forma di un rettangolo e sistemiamo l'impasto su una leccarda ,coperta da carta forno,spolveriamo con del rimacinato
.lasciar lievitare di nuovo l'impasto e cuocerlo in forno a 220°per 40'circa.




E non e' finita...un altro premio
da parte di un blog che ho appena conosciuto: desperate.houseviz.
Non sono riuscita a trovare il nome della proprietaria per citarla...ma posso dire che e'un'italiana, portoghese d'adozione ,che propone ricette davvero belle ed originali.Grazie quindi per il premio che passo a mia volta ai seguenti blog:
-il mio ricettario
-ines
-ricette barbare

11 commenti:

Kakawa ha detto...

io adoroooo questo pane!!!! solo l'idea di poterlo riprodurre a casa mi fa venire l'acquolina in bocca!!! bravissima e grazie4 per questa ricetta!!

Sabrina ha detto...

Buono il pane d'Altamura!
Io ho il LM, se vuoi ti dico come ottenerlo,è facile.Io lo uso regolarmente per il pane casalingo e lo alterno al LdB per i panini all'olio.
Grazie mille per il premio.
E' vero, bisognerebbe fare una pausa,perchè arrivano tutti insieme e anche se fanno molto piacere, sono un vero e proprio lavoro..Vediamo un pò..
Bacioni

Barbara ha detto...

Brava! Anche il pane di Altamura!
Grazie per il premio... prendo... e porto a casa!!! ;-)))

Pepe Rosa ha detto...

slurp...
buono il pane di altamura!!
complimenti!!
Pepe Rosa

lenny ha detto...

Non sapevo quali erano le caratteristiche che rendono unico questo tipo di pane dal sapore unico.
Ciao

marcella candido cianchetti ha detto...

che buono ne mangerei a iosa pur non essendo una consumatrice di pane, ma di pasta si! sono contenta di questa ricetta cosi lo posso fare in casa buon w-end

conunpocodizucchero ha detto...

Ciao! anche io ho fatto un giretto qui (grazie alla segnalazione di Viz!). Mi sei piaciuta molto...sarà che il primo post che ci trovo è sul pane che è proprio il mio cibo preferito sin da quando sono piccola??? Mio papà mi chiamava "pacia pan a tradimento!"credo questo spieghi tutto!!!
Ti aggiunto ai miei contatti così posso seguirti più spesso.
A presto allora
Elena

elisa ha detto...

il pane di altamura lo conosco benissimo ed è l'unico che mantiene buono per giorni..complimenti!!

desperate.houseviz ha detto...

eccomi Chiara, sono Virginia, Viz per tutti da almeno una decina d'anni!

il pane, che fatica fare il pane in portogallo senza il lievito di birra!!!

chiara ha detto...

Grazie per i commenti....unico consiglio fate arrivare a temperatura il forno...deve essere molto caldo!
Sono gia' 3 giorni che l'ho preparato ed e' ancora buono...santo rimacinato!

Anonimo ha detto...

:-) il buon pane pugliese.. eheheheheh :-)


Anna I